Colour Bug

clbug

Abbiamo trattato diverse volte programmi relativi alla grafica e all’intrattenimento per i cellulari Nokia, ognuno dei quali si proponeva con variante estetiche più o meno carine, sebbene fossero finalizzate tutte ad uno stesso obiettivo: colorare il nostro cellulare anche quando questo fosse stato in condizione di riposo, ovvero in standby. Come ben saprete infatti, i software del genere prendono il nome di Screen Saver, e (teoricamente) servono a far funzionare il cellulare in una modalità di risparmio energetico adatta alla conservazione duratura della batteria.

Tuttavia, non sempre i programmatori – disegnatori – progettisti seguono questa regola: son sempre di più infatti gli screen saver che richiedono un utilizzo di memoria maggiora, uno sfruttamento di tutti i colori disponibili (e nei Nokia è risaputo, sono milioni!) e di conseguenza uno sfruttamento maggiore della batteria, la quale si consumerà come se stessimo interagendo costantemente sul nostro telefonino.

Non da meno in questo senso il programmino provato e recensito quest’oggi, Colour Bug, il quale (senza alcuna presentazione ne riferimento ai suoi creatori o alla sua casa produttrice!), ci spara una schermata nera sulla quale sono inseriti 9 piccoli quadratini colorati, con al centro un quadrato più grosso pieno di palline saltellanti; ogni quadrato corrisponde ad un numero della nostra tastiera, per cui andando a pigiare il tasto 1, illumineremo il quadrato in alto a sinistra, spostando il flusso delle palline colorate nella direzione voluta.

Nessun particolare scopo di scorta quindi; tuttavia, sebbene la grafica e il suo utilizzo lo rendano simile ad un gioco, Colour Bug è un semplice screen saver, carino come intrattenimento visivo e utile anche come anti stress, in quanto premendo di volta in volta i vari tasti andremo a scaricare un po’ di tensione accumulata durante la giornata… Simpatico e leggero da installare, consigliato.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Notizie e Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*