Crazy Gems

crzgems

Tra le miriadi di varianti del Tetris, gioco assolutamente impareggiabile e proprio per questo stracopiato da tutte le case produttrici di giochi, assolutamente degno di una nota di merito risulta Crazy Gems, il quale propone una giocabilità particolare e assolutamente nuova, sebbene mantenga l’obiettivo finale tale e quale al Tetris di base, ovvero creare linee di oggetti identitici, le quali una volta raggiunte le 3 unità lampeggeranno e scompariranno, facendo aumentare cosi il nostro score in classifica.

In un limite di tempo pari a 245 secondi, dovremo posizionare il nostro cursore sopra di una delle 5 file presenti, una delle quali conterà 6 pezzi in lunghezza e altrettanti in altezza, e muovere (semplicemente con le 4 frecce direzionali), in modo tale da spostare le varie gemme colorate e creare disegni utili a pulire il quadro.

Come detto in precedenza, avremo bisogno di un minimo di 3 gemme identiche e confinanti, al fine di ottenere un minimo di punteggio, mentre se avremo “occhio” e noteremo possibilità maggiori, come unire 4 o addirittura 5 gemme, alla fine del gioco otterremo dei bonus che aumenteranno di gran lunga il nostro punteggione finale.

Per spostare i set di gemme, dovremmo semplicemente muovere il cursore verso l’alto o verso il basso, e una volta creata la figura, queste scompariranno in maniera totalmente automatica. Crazy Gems è un gioco molto carino, dotato di colorazioni molto forti e piacevoli da guardare, che fondamentalmente rispecchiano i colori veri e propri dei diamanti e delle stesse gemme, come rossi rubini e verdi zaffiri…

Per quanto bello esteticamente, tuttavia Crazy Gems pecca notevolmente nella parte audio, dove una piccola musichetta di sottofondo non avrebbe certo guastato. In definitiva comunque, limitandoci al puro divertimento, è un titolo che merita. Provatelo e non ve ne pentirete assolutamente.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Arcade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*