Rich Man

rcman

Realizzato da diverse case produttrici, quali la Softstar e la giapponese Game Cool, Rich Man è il primo di una trilogia di giochi nel quale dovremo sfidare la sorte in una vera e propria partita a dadi. Questo primo capitolo prende il nome di Rich Man American Tour, in quanto il pannello di gioco avrà dei chiari e continui riferimenti americani, quali la Florida, le varie vie delle strade, i palazzi, i pachi e cosi via.

Si parte: non appena ciccato sull’avvio del gioco, ci troveremo su di una schermata illustrativa, la quale ci permetterà di iniziare una nuova gara o riprendere quella interrotta recentemente (opzione importante questa in quanto le partite possono durare anche diverse decine di minuti!), per cui entreremo da subito nel vivo del game.

Dovremo scegliere quindi fra tre orientalissimi personaggi, quali May May, Uncle Ben e Duchess, ognuno dei quali avrà delle caratteristiche estetiche differenti. Fatta questa scelta, dovremo portare a spasso per la città il nostro avatar, mediante il classico tiro dei dadi, i quali a seconda del punteggio ci porteranno più o meno lontano nel quadro, dandoci di volta in volta le informazioni riguardanti la casella raggiunta.

A seconda di dove ci posizioneremo infatti, potremo interagire col gioco in diversi modi, in maniera molto simile al monopoli: eccoci quindi impegnati a costruire case, affittare stanze, transitare in zone pericolose o proseguire indenni la nostra passeggiata, con il solo scopo di fare cassa, investire e guadagnare quanto più possibile, seguendo il nostro fiuto per gli affari.

Tutto questo, si svolgerà con una grafica semplice ma non per questo di poco conto, anzi, le tonalità scelte e la luminosità del quadro rendono Rich Man American Tour un titolo molto carino e interessante, dal divertimento assolutamente garantito una volta entrati in sintonia con esso.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Rompicapo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*