Snatch

snatch

Alle dipendenze di uno dei principali boss cittadini, il quale è da poco tempo a capo di una gang di delinquenti, avrete l’obiettivo di compiere uno svariato numero di furti, che vi porteranno a svaligiare quante più case, e quanti più oggetti nel minor tempo possibile…”. Si presenta così Snatch, un divertentissimo gioco nella quale una volta tanto, non sono i buoni a farla da padrone ma dei veri e propri ladri!

Il gioco è suddiviso in Stage, ognuna delle quali contraddistinta da un obiettivo più o meno difficile a seconda del livello raggiunto, e un tempo limite proporzionato alla difficoltà assegnata. Difficoltà resa maggiore dalla presenza lungo ogni quadro di diversi allarmi, i quali saranno pronti a scattare al vostro minimo errore, smascherandovi e facendo sopraggiungere sul luogo del furto una volante della polizia pronta a mettervi le manette…

Graficamente, il gioco è ottimamente strutturato, dotato di colorazioni molto accese che rendono questo gioco gradevole oltre che al gioco anche sotto l’aspetto estetico: il nostro avatar sarà rappresentato come nell’immaginario collettivo viene spesso identificato un ladro, ovvero maglia bianconera a righe, cappellino rosso schiacciato in testa, e occhiali o maschera nera al fine di essere irriconoscibile.

Dovremo quindi forzare serrature, scalare piani e appartamenti al fine di trovare i benedetti oggetti con sopra la scritta “snatch”, che ci segnaleranno come il loro valore commerciale potrebbe notevolmente interessare al nostro boss… Per completare i quadri, dovremo muoverci celermente con le frecce direzionali, saltando e facendo capriole con la freccia SU, e acquisendo gli oggetti posizionandoci sopra di loro e premendo il tasto 5.

Il gioco prevede una modalità di salvataggio automatica all’inizio di ogni livello, la quale ci consentirà di interrompere momentaneamente e non solo le nostre partite, salvo riprenderle in un secondo momento con maggiore calma.

Il consiglio che mi sento di darvi, è quello di provare assolutamente questo gioco in quanto sicuramente non ne rimarrete delusi, ma anzi, scoprirete quant’è bella e retributiva la vita del criminale, sempre a patto che si tratti di un gioco e non della realtà… Buon divertimento, e attenti agli allarmi.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Azione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*