Stars

stars

Con l’avvento dei cellulari di nuova generazione, sempre più simili a computer per aspetto e funzionalità, sentiamo con frequenza ogni volta maggiore parole che fino a poco tempo fa erano dominio assoluto dei PC di casa, mentre ora sono in assoluta simbiosi con i nostri telefonini; tra queste, la più gettonata è senza dubbio (per quel che riguarda i cellulari a colori!) lo Screen Saver.

Il salva schermo, tanto caro a Bill Gates e ai suoi processori Windows, dall’utilità pressoché nulla se vogliamo dirla tutta, ma comunque carino per abbellire esteticamente il nostro terminale. E cosi, dopo le varie uscite per PC eccoci qua a parlare di un’altra invenzione scopiazzata dai grandi della tecnologia e riportata su piattaforma mobile: Stars, un vero e proprio screen saver per cellulare Nokia.

Come si può dedurre dal nome (stelle), il programma trasformerà il nostro telefono in uno stellato cielo estivo, limpido e costellato di decine di puntini luminosi che renderanno il tutto molto carino e accettabile. Specie con una bassa luminosità esterna (indicata quindi l’attivazione notturna di Stars sul vostro cellulare), il programma risplenderà con forza maggiore e tonalità ancora più forti e apprezzabili.

Ma non è tutto: interagendo direttamente col software, premendo il tasto centrale del pad, le stelle assumeranno differenti disposizioni, disegnando ora forme astratte e ora forme più note, tra le quali spicca il cuore, che potrebbe aiutarvi a rendere magica una vostra serata, rendendola perfetta anche sotto l’aspetta prettamente estetico del vostro telefono.

Per cui, per quanto piccolo e semplice nell’installazione, Stars presenta una funzionalità molto interessante che non vi farà pentire della scelta e non intaccherà la memoria del vostro telefono. Unica nota negativa, l’impossibilità di mettere lo schermo intero, ma la sola chance concessa sarà quella di visualizzare le stelle con in basso le scritte Help e Exit.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Simulazione, Notizie e Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*