Tamagotchi Gadgies

tamag

Durante la seconda metà degli anni ’90, imperversava in tutto il mondo un nuovo e rivoluzionario giochino portatile, che probabilmente la maggior parte di voi avranno avuto, visto o quantomeno conosciuto: era il Tamagochi, piccolissimo videogame portatile, generalmente dotato di pochi tasti e uno schermo incorporato su di un supporto dalle forme più svariate. A seconda dell’animale che andavate ad acquistare infatti la forma del gioco poteva essere quella di un cane, un gatto, un orsetto e via discorrendo…

La tecnologia in questi dieci e più anni ha ovviamente fatto passi da gigante sotto tutti i punti di vista, ed ecco che i progettisti dei giochi hanno avuto la brillante idea di lanciare una riproposizione di questo mitico gioco anche per i più attuali cellulari Nokia. Il gioco che tratteremo in questa recensione è stato interamente prodotto e distribuito dalla N Game, e oltretutto è nato appositamente per i telefonini battenti bandiera finlandese quali appunto i Nokia.

Il gioco propone quello che più che un animaletto è un “mostriciattolo”, dalla forma bizzarra, tondeggiante e grassoccia, di colore blu con dei grandi occhini verdi; una volta entrati nella schermata principale, potremo disporre di tutte le diverse opzioni sulla destra del nostro schermo per interagire col “puppet” e fargli compiere le azioni da noi desiderate, sempre che lui sia d’acordo.

Eccoci quindi impegnati a soddisfare le sue richieste di cibo, le sue pretese di divertimento, voglie di fare i bisognini e cosi via… Dovremmo in poche parole trattarlo come il nostro cucciolo. L’importante sarà tenere alto il morale del nostro amico, in modo da non farlo mai rattristare ne mancargli nessun tipo di richiesta. Solo allora avremmo raggiunto un ottimo livello di giocabilità e potremo far durare la nostra partita anche diversi giorni. Buon divertimento.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Rompicapo, Giochi Simulazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*