Virtua Fighter 3D per cellulare, un cult del picchiaduro trasferito su questa piattaforma

virtua-fighter-3d

Dopo diciotto anni da quando correva l’anno 1991, primo anno dalla sua apparizione, non serve più un cimelio antico rimasto in qualche bar o un Sega Saturn per vestire i panni di Akira Yuki e Co. Glu è riuscita a rinchiudere tutti gli otto personaggi, completamente tridimensionali e con tutte le loro mosse dell’originale in pochi centinaia di Kb.

Il sistema di combattimento non è stato semplificato e potremo utilizzare tutte le prese e le combinazioni dell’originale. Non sarà semplice metterle tutte in pratica, per via delle limitate dimensioni dei tasti del cellulare, ma la loro disposizione è stata studiata per rendere il controllo più immediato possibile.

Passiamo all’analisi grafica: le tre dimensioni ci sono tutte, senza dubbio. Le arene, già povere nell’originale, sono praticamente ridotte ai minimi termini. I personaggi comunque si muovono senza incertezza.

Il dettaglio degli abiti e dei visi è stato molto semplificato e si sente la mancanza dell’illuminazione dinamica che dava volume ai personaggi nella versione originale. Al di là di queste inevitabili limitazioni tecniche, l’esperienza di gioco è di assoluto rilievo.

E’ possibile acquistarlo al costo dei soliti 5 euro tramite questo indirizzo consigliato http://giochi.telefonino.net/scarica/434760/Giochi/Virtua-Fighter.html. Promettente e valutato in modo alto questo gioco adempirà al suo scopo, cioè intrattenere i giocatori per molto tempo.

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter
Pubblicato in Giochi Azione
One comment on “Virtua Fighter 3D per cellulare, un cult del picchiaduro trasferito su questa piattaforma
  1. Dario scrive:

    quando il sistema di controllo non è ottimale è inutile fare un porting, la giocabilità viene irrimediabilmente danneggiata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*